Innovare il proprio business: da dove partire?

A cura di Davide Perale in Articoli

Nello sviluppo strategico di business, ciò che caratterizza i veri pionieri è la capacità di spingersi fino a trovare una nuova rotta, un nuovo modo di fare business e magari scoprire un nuovo mercato. Non a caso l'opportunità di mercato, nel business, è comunemente chiamata Oceano Blu.  

Se vogliamo continuare a credere che dietro ci sia sola casualità, allora è meglio se lasciamo perdere.

Per natura mi definisco pragmatico oltre che curioso. Sono interessato a scoprire quali sono i fattori determinanti da sviluppare, utili per fare impresa nel giusto modo. Per questo, cercherò di essere concreto e descrivere in modo semplice e chiaro come innovare il proprio business.

Alla ricerca della tecnica perduta.

È tutta una questione di approccio. Ognuno di noi è innovatore fin da bambino.

L'articolo pubblicato da HBR nel Maggio 2020 e firmato da Rory McDonald e Kathleen Eisenhardt lo spiega in modo chiaro. La ricerca ha intervistato più di 200 imprenditori e innovatori di diversi mercati. Ciò che è emerso riguarda un particolare “pacchetto” di regole implicite che riportano a una serie di comportamenti infantili che rientrano nella teoria del “gioco parallelo”.

Ci si aspetta sempre che il fare impresa sia un gioco da grandi. Proviamo a comprendere meglio questo concetto.

Riscopri il dono che ognuno di noi dimentica di avere.

I bambini piccoli giocano uno vicino all'altro. Osservano ciò che fanno gli altri. Copiano ciò che funziona. Poi si focalizzano sul loro progetto con impegno facendo evolvere quell'idea presa in prestito. È un comportamento naturale attivato da chi sta scoprendo il mondo senza preconcetti.

Sfruttare il gioco parallelo nel business può essere tradotto così:

  • Focalizzati sul tuo progetto e sulla tua visione;
  • Osserva ciò che fanno i concorrenti e soprattutto ciò che sta funzionando in altri mercati;
  • Passa all'azione. Prendi in prestito ciò che funziona e fallo evolvere, migliorandolo;
  • Aspetta e monitora. Non avere fretta. Considera ogni investimento come un seme. Ci vuole tempo e cura, attenzione e tempo anche se dalla terra deve ancora nascere un germoglio;
  • Valuta l'investimento ed evolvi.

Il dono dell'innovazione è da riscoprire.

 

Non conta se un'azienda è grande o piccola. Ciò che conta è mettere in atto un sistema capace di osservare i dati anche quando questi possono essere difficili da trovare. I risultati visibili dal mercato ci permettono di capire molto. Alcune volte rivelano ciò che i dati tengono nascosto durante periodi di incertezza. A questo punto è sempre meglio aprirsi al confronto per lavorare su una strategia che sia davvero agile.

Qual è lo scenario innovativo che hai scelto per la tua azienda?

In Liquid Diamond abbiamo dato vita a Strategia Agile. Nasce per supportare chi in azienda è chiamato a prendere scelte strategiche per innovare.

 

È la squadra di Business Developer pronta a schierarsi al tuo fianco per affrontare il cambiamento. Con metodo e approccio collaborativo ti affiancano per orientare l’evoluzione delle tue idee di business, e lo fa sviluppando strumenti pratici per identificare scenari di sviluppo.

 

Ai lettori del nostro blog abbiamo riservato la presentazione gratuita per iniziare subito a usare la Matrice dell'innovazione strategica: il compendio più accurato dei singoli fattori che impattano il sistema aziendale, utile per orientare le tue scelte strategiche di business.

 

Scopri la Matrice dell'Innovazione Stategica

Altre letture che potrebbero interessarti

Interviste

Intevista doppia sulla Strategia: Francesco Sordi e Samuel Gentile

Tre domande fatte a due esperti di marketing, che aiutano a capire quali armi sono necessarie per essere aziende competitive, con una strategia definita e un piano d'azione efficace.

Articoli

Fare di più con meno - Progettazione Ecosostenibile

Storia di un'avventura iniziata cercando comunicazione escosostenibile