Il ruolo cruciale dell'identità sensoriale

A cura di Sofia Ongaro in Podcast

Ep. 10 L'identità visuale e sensoriale | Valore di Marca

L’utilizzo dei 5 sensi nell’interazione

Nel corso di questa decima puntata del nostro podcast "Valore di Marca", ci addentreremo nel mondo dell'identità sensoriale e visiva all'interno del panorama della comunicazione aziendale, scoprendo come i sensi possano svolgere un ruolo fondamentale nell'interazione delle persone con i marchi.

Il profondo impatto dei sensi

Nel nostro percorso attraverso la comunicazione aziendale, è naturale porre l'enfasi sulla componente visiva. Tuttavia, durante la trasmissione di un messaggio accade qualcosa che va ben oltre l'aspetto visivo. Ed è proprio qui che entra in gioco l'esperienza sensoriale completa. La comunicazione non è solo questione di parole e immagini visive, infatti ogni individuo si connette con il mondo attraverso una vasta gamma di sensi. A causa della prevalenza della componente visiva, spesso trascuriamo il potenziale dei sensi come il gusto, il tatto e l'udito nel modellare le nostre interazioni con i marchi.

manifesti_d'impresa_mostra_venezia

Storie narrate da immagini e suoni

Indubbiamente, l'immagine visiva ha un impatto potente e memorabile, ma gli altri sensi possono aggiungere un’ulteriore profondità all'esperienza del marchio. Un caso esemplare è sicuramente l’"audio-logo", ovvero una forma creativa che sfrutta l'udito per veicolare l'identità di un marchio, come per esempio il “bum-bum” di Unieuro. Questo dimostra come il suono possa suscitare emozioni e memorie in modo simile alle immagini visive.
La costruzione di un'identità sensoriale coinvolge tutti i sensi, poiché ciascuno di essi ha il potenziale per creare connessioni emotive profonde. 

Creare memorie attraverso i sensi

Un elemento centrale è la capacità dei sensi di creare memorie che perdurano nel tempo. 
Siamo programmati per ricordare elementi distintivi e facilmente riconoscibili. Questo spiega perché un marchio, con pochi tratti caratteristici, semplice ed essenziale, può rimanere impresso nella nostra memoria. L'identità sensoriale ha la straordinaria capacità di stabilire un legame duraturo tra il marchio e il pubblico. Attraverso la ripetizione e l'uso strategico dei sensi, possiamo creare memorie che rimangono ancorate nella nostra mente e influenzano le nostre scelte di consumo.

Guarda o ascolta Valore di Marca su:

Guarda su YouTube
 
Ascolta su Spotify
 
Ascolta su Amazon Music
 

Altre letture che potrebbero interessarti

Articoli

Customer Journey: come si crea il viaggio del cliente per la vendita BtoB e BtoC?

Come si comporta il cliente nel mercato BtoB? Quali sono le differenze nel Customer Journey del Consumatore rispetto al mercato Professionale? Vediamole assieme.

Interviste

Come si progetta un campionario tessuti ecosostenibile?

Intervista a quattro mani sulle scelte di progettazione per mantener fede ai principi di comunicazione escosostenibile, con un pizzico di responsabilità sociale dell'impresa.