Il manuale d'uso e comportamento della marca

A cura di Beatrice in Articoli

Un “manuale d'uso del marchio” è uno strumento basilare per chiunque abbia il proprio marchio come abbiamo visto nell'articolo a cosa serve il manuale d'uso del marchio.

Perchè un manuale d'uso e comportamento della marca?

Il nostro “manuale d'uso e comportamento della marca” riprende tutte le informazioni essenziali sull'uso corretto del marchio e dei suoi elementi grafici e le integra con una serie di indicazioni molto utili a chi direttamente debba scrivere o “interpretare” la marca.

Ci piace pensare alla marca come ad una entità che si esprime attraverso diversi canali. Ognuna di queste interazioni viene fatta dalle persone che vivono la marca e che, in modo cosciente oppure no, trasmettono qualcosa dell'identità di marca all'esterno.

Per questo abbiamo raccolto nel nostro manuale oltre alle indicazioni estetiche una serie di indicazioni legate al linguaggio della marca che indicano il modo corretto di esprimersi e lo stile della marca.

 

In particolare identifichiamo:

Profilo del brand e valori

Riassume i punti principali del posizionamento del brand e dei suoi valori, da tenere in considerazione ogni volta che si progetta qualcosa che riguarda la marca.

Il tono di voce

Definisce lo stile della comunicazione, in base al contesto darà una personalità alla marca. Uno studio legale potrebbe avere uno stile freddo e professionale. Un brand di abbigliamento per adolescenti al contrario potrebbe avere uno stile provocatorio molto personale.

Registro stilistico

Raccoglie una serie di indicazioni sul tipo di termini e frasi da utilizzare, brevi o lunghe, termini complessi o semplici. Definisce come vuole comunicare il marchio in modo pratico con esempi applicati.

Tutto questo integrato alle regole classiche di uso del marchio e agli esempi corretti e scorretti di applicazione danno forma al nostro “manuale d'uso e comportamento della marca”.

Un manuale completo e veloce da consultare che raccoglie tutto ciò di cui si può aver bisogno quando si deve “parlare” a nome di un brand.

 

 

Sai cos'è la Carta di Identità del Linguaggio?

L’unicità della tua azienda deve essere trasmessa con un linguaggio coerente e distintivo.

La Carta di Identità del Linguaggio della tua impresa è la sezione interna del manuale d'uso e comportamento della marca che definisce i messaggi chiave e lo stile con cui devono essere trasmessi.

Dalla scelta dei pronomi personali al registro stilistico, dai “chiodi verbali” al target, nulla è lasciato al caso.


È uno strumento efficace che orienta immediatamente lo stile comunicativo dei singoli individui verso quello dell'azienda.

Vuoi vedere con i tuoi occhi?

Chiedi un esempio

Altre letture che potrebbero interessarti

Storie di Marca

La sartoria della bici. Verso l’origine della marca

C'è chi parte da un foglio bianco o da una tela. Qui tutto inizia dai fogli di carbonio. Risaliamo il percorso produttivo della marca Sarto. Un viaggio a ritroso, perfetta metafora della ricerca di ciò che è autentico e originario.

Articoli

Conoscere il cervello umano per scrivere messaggi efficaci

Paul MacLean e Homer Simpson ci fanno capire come scrivere messaggi persuasivi